Marina di Casal Velino mare e portoMarina di Casal Velino mare e spiaggiaCasal Velino sulla collinaVela nel mare di Marina di Casal VelinoScavi archeologici di Velia Elea

Case vacanza

Veduta della casa vacanza Rosa sul Mare

Rosa sul Mare

Appartamento in villetta sul mare a Casal Velino Marina distribuita su due livelli

Veduta della casa vacanza Casa Deborah

Casa Deborah

Appartamento nuovo e climatizzato sul lungomare di Casal Velino Marina. Può ospitare 4 persone. Dotato di terrazzino arredato vista mare...

Veduta della casa vacanza Villa Ivana

Villa Ivana

Graziosa villetta a schiera in parco a Casal Velino. Ampi spazi all'esterno con giardino attrezzato, gazebo, barbecue...

Veduta della casa vacanza Ilenia

Ilenia

Casa per vacanze a Marina di Casal Velino per max 6 persone. A soli 50 metri dalla spiaggia e a150 dal centro.

Veduta della casa vacanza Appartamento 16

Appartamento 16

Appartamento per coppie con bambini a 200 metri dal mare. Dispone di tv, internet wi-fi, posto auto...

Veduta della casa vacanza Giardino dei Fiori

Giardino dei Fiori

Il Giardino dei Fiori si trova al primo piano di una villetta posta a 400 metri dal mare, dotata di 2 camere, posto auto e giardino...

Veduta della casa vacanza Gerbera

Gerbera

Appena fuori il centro abitato di Casal Velino Marina, Gerbera risulta una soluzione adatta ad ospitare fino a 4 persone in due diverse camere da letto...

News

Notizie - 7/11/2011

Stampa estera premia "Le strade della mozzarella"

Il 16 novembre prossimo, presso la Città del Gusto in Via Enrico Fermi a Roma, la dottoressa Barbara Guerra, ideatrice dell’itinerario turistico e della convention enogastronomica denominate “Le Strade della Mozzarella”, insieme ai rappresentanti del Comune di Capaccio Paestum e dell’Istituzione Poseidonia, soggetti finanziatori del progetto, riceveranno, da parte del Gruppo del Gusto dell’Associazione della Stampa Estera in Italia, l’annuale premio dedicato alla migliore iniziativa italiana nel campo del marketing territoriale.

Contestualmente, è arrivato anche un altro riconoscimento per il territorio: come prodotto dell’anno, i corrispondenti esteri hanno scelto i fichi del Cilento dell’Azienda Santomiele di Prignano. “Certifichiamo oggi il raggiungimento di un importante obiettivo che ci eravamo prefissi – spiega la dottoressa Barbara Guerra, consulente per il marketing e la promozione turistica del Comune di Capaccio Paestum - ovvero quello di aver posto all’attenzione internazionale l’unicità del nostro territorio e delle nostre aziende avendo posto l’accento sulla qualità e l’autenticità dell’accoglienza. Questo successo va ascritto alla lungimiranza e alla caparbietà dell’attuale Amministrazione Comunale che ha creduto con forza nei progetti di marketing del territorio, nonché agli imprenditori che hanno sostenuto questa iniziativa promozionale”. Grande la soddisfazione per i delegati al Turismo del Comune di Capaccio Paestum, consiglieri Carmine Caramante e Raffaele Barlotti: “Questi riconoscimenti sono la testimonianza del grande lavoro che stiamo facendo, una strada nuova che abbiamo imboccato da due anni, diversa, in totale discontinuità con i decenni passati. L’aver investito molto nel marketing del territorio, con la partecipazione ad eventi nazionali ed internazionali, con pubblicità su prestigiose testate e media, con contatti personali con grandi giornalisti, opinion leader, testimonial e blogger, è stato il nostro tratto distintivo, che comincia a dare risultati concreti in termini di posizionamento e nell’immagine turistica di Capaccio Paestum”. Queste le motivazioni del premio, espresse dal presidente del Gruppo del Gusto, Alfredo Tesio, che insieme a 25 corrispondenti delle più importanti testate estere in Italia, lo scorso luglio, è stato ospite a Paestum e nel Cilento per un importante educational tour: “Per i corrispondenti esteri non è facile trovare argomenti, al di fuori della politica, per poter scrivere dell’Italia. Paestum con la sua storia, con il suo impatto culturale, il paesaggio e il gusto infinito della mozzarella di bufala ci ha offerto quella visione dell’Italia che il nostro pubblico si aspetta. Non idealizzata o illusoria ma vera e piena di certezze. Per queste ragioni, quest’iniziativa ha ricevuto il Premio del Gruppo del Gusto della Stampa Estera in Italia per il 2011. Allo stesso modo, i fichi bianchi del Cilento hanno commosso i giornalisti stranieri, che non si aspettavano che da una materia prima così umile, ma piena di dignità, si potessero ricavare dei prodotti raffinati e di alta qualità. Ed è questa la semplice ragione per cui l’Azienda Santomiele ha avuto il nostro premio per la produzione 2011”.

Fonte: Notizie Cilento
Notre Dame de Paris il 7 e 8 Marzo al Palasele di Eboli

Notre Dame de Paris il 7 e 8 Marzo al Palasele di Eboli

Cresce l'attesa per Notre Dame de Paris, l'opera moderna più famosa al mondo, il musical...

Renato Zero il 10 Gennaio al Palasele di Eboli

Renato Zero il 10 Gennaio al Palasele di Eboli

Il 4 ottobre uscirà “Zero il Folle”, il nuovo disco di inediti di Renato Zero,...

Modà in concerto il 10 Marzo al Palasele

Modà in concerto il 10 Marzo al Palasele

I Modà al Palasele di Eboli il 10 Marzo 2020: la band campione d’incassi è...

Eros Ramazzotti il 6 Dicembre al Palasele

Eros Ramazzotti il 6 Dicembre al Palasele

Eros Ramazzotti dopo aver attraversato l’Europa e toccato le principali città di Nord e Sud...

Marco Mengoni il 24 Novembre al Palasele

Marco Mengoni il 24 Novembre al Palasele

Marco Mengoni torna al Palasele di Eboli domenica 24 novembre 2019: una nuova data, che...

Paestum dietro le quinte: visite guidate ai depositi

Paestum dietro le quinte: visite guidate ai depositi

Visite guidate in italiano e in inglese per scoprire il “dietro le quinte” di un...

Paestum per tutti

Paestum per tutti

Architetture senza barriere con visite guidate al tempio di Nettuno e alla Basilica. Gli assistenti...

Segnala una notizia a Casalvelino.net

Promozione Case Vacanza nel Cilento