Marina di Casal Velino mare e portoMarina di Casal Velino mare e spiaggiaCasal Velino sulla collinaVela nel mare di Marina di Casal VelinoScavi archeologici di Velia Elea

Case vacanza

Veduta della casa vacanza Rosa sul Mare

Rosa sul Mare

Appartamento in villetta sul mare a Casal Velino Marina distribuita su due livelli

Veduta della casa vacanza Casa Deborah

Casa Deborah

Appartamento nuovo e climatizzato sul lungomare di Casal Velino Marina. Può ospitare 4 persone. Dotato di terrazzino arredato vista mare...

Veduta della casa vacanza Villa Ivana

Villa Ivana

Graziosa villetta a schiera in parco a Casal Velino. Ampi spazi all'esterno con giardino attrezzato, gazebo, barbecue...

Veduta della casa vacanza Ilenia

Ilenia

Casa per vacanze a Marina di Casal Velino per max 6 persone. A soli 50 metri dalla spiaggia e a150 dal centro.

Veduta della casa vacanza Appartamento 16

Appartamento 16

Appartamento per coppie con bambini a 200 metri dal mare. Dispone di tv, internet wi-fi, posto auto...

Veduta della casa vacanza Giardino dei Fiori

Giardino dei Fiori

Il Giardino dei Fiori si trova al primo piano di una villetta posta a 400 metri dal mare, dotata di 2 camere, posto auto e giardino...

Veduta della casa vacanza Gerbera

Gerbera

Appena fuori il centro abitato di Casal Velino Marina, Gerbera risulta una soluzione adatta ad ospitare fino a 4 persone in due diverse camere da letto...

News

Notizie - 3/05/2011

Proposta la realizzazione di un campo di calcio a 5 in memoria di “Francesco ‘Pelè’ Di Biasi”

Il Comune di Capaccio Paestum ha proposto la realizzazione di un impianto sportivo di Calcio a 5 outdoor in località Spinazzo, da intitolare alla memoria di “Francesco ‘Pelè’ Di Biasi”. L’opera deriva dall’adesione del Comune di Capaccio al Programma Operativo Nazionale “Sicurezza per lo Sviluppo Obiettivo Convergenza 2007/2013”, predisposto dal Ministero dell’Interno - Dipartimento della Pubblica Sicurezza. L’iniziativa è denominata “Io gioco LEgALE”.

Il progetto è stato gestito nell’ambito degli assessorati ai Lavori Pubblici, coordinato dall’assessore Giuseppe Agresti, ed alla Sicurezza, retto dall’assessore Salvatore Nacarlo, con il pieno sostegno dell’assessorato alla Cultura e Pubblica Istruzione, diretto dall’assessore Rosario Buccella, e prevede una contiguità tra il nuovo impianto sportivo e la scuola elementare del I Circolo didattico di Capaccio. Il campo, in erba sintetica artificiale di ultima generazione, avrà dimensioni 18x38 metri e sarà dotato di due panchine, ognuna per sei posti a sedere, del tavolo del cronometrista, del blocco spogliatoi con sala attività e di quattro torri faro, il tutto delimitato con recinzioni. Il costo dell’opera ammonta a 251.000 euro. “Si tratta di un’idea nata - spiega l’assessore Agresti - per dare alla scuola una struttura sportiva che contribuisca ad incentivare i cittadini più giovani, in particolare gli alunni, al rispetto delle regole e allo sviluppo del senso di comunità, nonché attivare le associazioni nell’esercizio della pratica sportiva dei ragazzi. In tal senso, sono stati stipulati accordi di programma per l’uso delle strutture con la direzione didattica del I Circolo di Capaccio e la locale Associazione La Rinascita” “A conclusione dei lavori - conclude l’assessore Nacarlo - verrà organizzata una manifestazione finalizzata a promuovere tra i giovani del territorio il rispetto delle regole, l’osservanza della disciplina nella vita e nello sport e l’adozione di comportamenti improntati alla legalità. Abbiamo deciso di intitolare il campo alla figura di Francesco Di Biasi, a tutti noto come Pelè, oltre per le sue qualità di calciatore capaccese, anche per il grande senso di abnegazione dimostrato durante il suo lavoro di vigile urbano”. “Esprimo piena soddisfazione per il progetto - conclude l’assessore Nacarlo - che rientra in un’ampia sinergia tra i vari assessorati, rappresentando una valida iniziativa per i giovani e gli studenti della contrada Spinazzo”. La finalità che la proposta progettuale per la creazione di un campetto outdoor in località Spinazzo pone è di creare un polo di aggregazione - nel Comune di Capaccio, ma di riferimento per tutta l’utenza dell’Ambito S6 - che offra attraverso lo sport una proposta umana ed educativa in grado di attirare giovani con esperienze e situazioni diverse, agendo prevalentemente, per i più “normali” da fattore di promozione e per i più “problematici” da occasione di recupero e reinserimento. In tutti i casi, comunque, l’idea guida è il tentativo di accogliere e valorizzare i giovani; un campetto di calcio per riscoprire insieme le regole del gioco, la bellezza della collaborazione con gli altri nel gioco di squadra per il raggiungimento di un obiettivo, la bellezza di una sana attività agonistica nel rispetto dei valori della solidarietà, giustizia ed equità. 90 minuti di gioco, 90 passi verso una cultura del rispetto delle regole, della legalità. Un modello da utilizzare non solo sul campo da gioco, ma in ogni “campo” della vita.

Fonte: nelcilento
Il Museo dietro le quinte: ogni pomeriggio a Paestum

Il Museo dietro le quinte: ogni pomeriggio a Paestum

Il Parco Archeologico di Paestum mette in scena lo spettacolo dei reperti archeologici: ogni giorno...

Rocco Hunt il 29 Aprile a Sapri

Rocco Hunt il 29 Aprile a Sapri

Il concerto di Rocco Hunt, il 29 aprile a Sapri, sarà il momento clou dell'evento...

Mercatini di Natale nel Cilento 2018

Mercatini di Natale nel Cilento 2018

Come ogni anno, durante le festività di Natale, sono tante le occasioni per partecipare ai...

Musica e Concerti nel Cilento Agosto 2018

Musica e Concerti nel Cilento Agosto 2018

Tanti gli appuntamenti con la musica nel Cilento ad Agosto. A cominciare con la musica...

Da Mario

Noleggio Ombrelloni e Pedalò a Casal Velino Marina. Via lungomare speranza 10, Marina di Casal...

Lido Milano

via Lungomare Pietro Speranza, 84040 Marina di Casal Velino SA...

Lido Berlino

via Lungomare Pietro Speranza - 84040 Marina di Casal Velino (SA)...

Segnala una notizia a Casalvelino.net

Promozione Case Vacanza nel Cilento