Marina di Casal Velino mare e portoMarina di Casal Velino mare e spiaggiaCasal Velino sulla collinaVela nel mare di Marina di Casal VelinoScavi archeologici di Velia Elea

Case vacanza

Veduta della casa vacanza Rosa sul Mare

Rosa sul Mare

Appartamento in villetta sul mare a Casal Velino Marina distribuita su due livelli

Veduta della casa vacanza Casa Deborah

Casa Deborah

Appartamento nuovo e climatizzato sul lungomare di Casal Velino Marina. Può ospitare 4 persone. Dotato di terrazzino arredato vista mare...

Veduta della casa vacanza Villa Ivana

Villa Ivana

Graziosa villetta a schiera in parco a Casal Velino. Ampi spazi all'esterno con giardino attrezzato, gazebo, barbecue...

Veduta della casa vacanza Ilenia

Ilenia

Casa per vacanze a Marina di Casal Velino per max 6 persone. A soli 50 metri dalla spiaggia e a150 dal centro.

Veduta della casa vacanza Appartamento 16

Appartamento 16

Appartamento per coppie con bambini a 200 metri dal mare. Dispone di tv, internet wi-fi, posto auto...

Veduta della casa vacanza Giardino dei Fiori

Giardino dei Fiori

Il Giardino dei Fiori si trova al primo piano di una villetta posta a 400 metri dal mare, dotata di 2 camere, posto auto e giardino...

Veduta della casa vacanza Gerbera

Gerbera

Appena fuori il centro abitato di Casal Velino Marina, Gerbera risulta una soluzione adatta ad ospitare fino a 4 persone in due diverse camere da letto...

News

Notizie - 16/10/2009

Porto, Casal Velino apre ai privati

Ampliamento e riqualificazione dello scalo, si punta sulla finanza di progetto Casal Velino punta sulla finanza di progetto e tasta l'umore dei privati per la realizzazione dell'ampliamento del porto turistico. Ieri al Denaro la presentazione del progetto preliminare per il completamento e la riqualificazione dell'approdo cilentano.

Una struttura baricentrica rispetto alla "galassia" dei porti turistici del Cilento. Un'offerta di posti barca che raddoppia, passando da 253 ormeggi a 525 previsti a completamento dei lavori. Una nuova bocca d'entrata per sconfiggere il problema strutturale dell'insabbiamento del bacino, nuovi servizi per i diportisti. E soprattutto una struttura al servizio dell'intero territorio, non solo della fascia costiera ma anche dei comuni collinari.
Sono i capisaldi del progetto preliminare di completamento e riqualificazione del porto turistico di Marina di Casal Velino. Cinquemila abitanti nel cuore del Cilento, porta marina d'accesso della valle dell'Alento, la nuova struttura si accinge ad assumere un ruolo da protagonista nel panorama della nautica da diporto per il territorio. E non solo. Servizi, cantieristica, aree parcheggio, locali. Anche l'indotto, insomma, è pronto a beneficiare per un'opera sulla quale, ora, le istituzioni chiedono l'intervento dei privati. "In questo momento", sottolinea a margine della presentazione del progetto preliminare l'economista Massimo Lo Cicero, "la cosa più importante è cercare imprenditori che vogliono essere protagonisti di questo progetto la cui realizzazione sarà possibile solo in regime di finanza di progetto. La somma necessaria si avvicina ai cinquanta milioni di euro, Una parte dei contributi verrà dalla Regione ma oltre la metà dovrà arrivare da imprenditori del settore pronti ad occuparsi, poi, della gestione del porto e di tutte le pertinenze dello scalo. Parcheggi, attrezzature, cantieristica. Tutto questo", aggiunge Lo Cicero, "diventerà opportunità di guadagno per gli imprenditori che, supportati da qualche banca, avranno la forza e la voglia di concorrere alla realizzazione dell'investimento".
Alla conferenza di presentazione il coprogettista, Pierfrancesco Capolei, sottolinea le caratteristiche "non invasive" dell'opera, "assolutamente in linea con il 'regime' imposto dal Parco del Cilento, nel quale ricade l'opera. Parcheggi, servizi e strutture di supporto coesisteranno in modo assolutamente ecocompatibile con le bellezze circostanti. Andremo, inoltre, ad imprimere una forte accelerazione al processo di ripascimento delle spiagge, grazie alla realizzazione della nuova bocca d'entrata che, con un gioco di correnti, contribuirà alla formazione della spiaggia ai lati dello scalo".
"Il progetto", spiega il sindaco di Casal Velino Domenico Giordano, "è assolutamente in linea con la pianificazione regionale. Devo, in tal senso, sottolineare l'impegno dell'assessore Ennio Cascetta che, con competenza e responsabilità, condivide l'iniziativa. Con la Regione abbiamo sottoscritto un protocollo d'intesa attraverso il quale siamo riusciti a compiere importanti passi in avanti. Siamo dei 'pionieri' per quel che concerne il nostro territorio. Questo è, infatti, il primo progetto portuale che verrà realizzato nel Cilento attraverso lo strumento del project financing, Siamo pronti a presentare una manifestazione di interesse, avremo due mesi di tempo per tastare il mercato su questa grande opportunità per il territorio della Valle dell'Alento, non solo per la costa di Casal Velino. Non vogliamo creare problemi alle strutture che ci affiancano", sottolinea ancora Giordano. "Acciaroli e Pisciotta non avranno penalizzazioni, raddoppiando i posti barca e migliorando i nostri servizi andremo a soddisfare semplicemente la domanda di posti barca che annualmente dobbiamo sostenere come territorio di Casal Velino".
Due mesi di tempo, quindi, per i privati interessati ad investire sulla realizzazione di quello che diventerà, una volta completati i lavori, il secondo porto turistico del Cilento, dopo quello di Agropoli. "Quello che è importante", ribadisce Lo Cicero, "è che gruppi di imprenditori che si occupano già, nella nostra regione, di portualità turistica, e ce ne sono, prendano visione di questa manifestazione di interesse disponibile presso gli uffici del Comune di Casal Velino e, entro i primi di dicembre, presentino il loro piano d'azione, le caratteristiche della propria impresa, le attività che intendono svolgere. L'impegno dei privati è fondamentale, determinante. La Regione, dal canto proprio, pagherà le opere civili necessarie per la costruzione di uno specchio d'acqua 'sicuro', ma tutte le attrezzature e le questioni complementari saranno realizzabili", conclude, "soltanto con l'impiego di capitali privati". L'opera in cifre

Costo degli inteventi anti-erosione 10 milioni di euro
Costo per la realizzazione dei servizi 40 milioni di euro
Posti barca attuali 253
Posti barca dopo il piano di interventi 525

Fonte: denaro
Il Museo dietro le quinte: ogni pomeriggio a Paestum

Il Museo dietro le quinte: ogni pomeriggio a Paestum

Il Parco Archeologico di Paestum mette in scena lo spettacolo dei reperti archeologici: ogni giorno...

Rocco Hunt il 29 Aprile a Sapri

Rocco Hunt il 29 Aprile a Sapri

Il concerto di Rocco Hunt, il 29 aprile a Sapri, sarà il momento clou dell'evento...

Mercatini di Natale nel Cilento 2018

Mercatini di Natale nel Cilento 2018

Come ogni anno, durante le festività di Natale, sono tante le occasioni per partecipare ai...

Musica e Concerti nel Cilento Agosto 2018

Musica e Concerti nel Cilento Agosto 2018

Tanti gli appuntamenti con la musica nel Cilento ad Agosto. A cominciare con la musica...

Da Mario

Noleggio Ombrelloni e Pedalò a Casal Velino Marina. Via lungomare speranza 10, Marina di Casal...

Lido Milano

via Lungomare Pietro Speranza, 84040 Marina di Casal Velino SA...

Lido Berlino

via Lungomare Pietro Speranza - 84040 Marina di Casal Velino (SA)...

Segnala una notizia a Casalvelino.net

Promozione Case Vacanza nel Cilento