Marina di Casal Velino mare e portoMarina di Casal Velino mare e spiaggiaCasal Velino sulla collinaVela nel mare di Marina di Casal VelinoScavi archeologici di Velia Elea

Case vacanza

Veduta della casa vacanza Rosa sul Mare

Rosa sul Mare

Appartamento in villetta sul mare a Casal Velino Marina distribuita su due livelli

Veduta della casa vacanza Casa Deborah

Casa Deborah

Appartamento nuovo e climatizzato sul lungomare di Casal Velino Marina. Può ospitare 4 persone. Dotato di terrazzino arredato vista mare...

Veduta della casa vacanza Villa Ivana

Villa Ivana

Graziosa villetta a schiera in parco a Casal Velino. Ampi spazi all'esterno con giardino attrezzato, gazebo, barbecue...

Veduta della casa vacanza Ilenia

Ilenia

Casa per vacanze a Marina di Casal Velino per max 6 persone. A soli 50 metri dalla spiaggia e a150 dal centro.

Veduta della casa vacanza Appartamento 16

Appartamento 16

Appartamento per coppie con bambini a 200 metri dal mare. Dispone di tv, internet wi-fi, posto auto...

Veduta della casa vacanza Giardino dei Fiori

Giardino dei Fiori

Il Giardino dei Fiori si trova al primo piano di una villetta posta a 400 metri dal mare, dotata di 2 camere, posto auto e giardino...

Veduta della casa vacanza Gerbera

Gerbera

Appena fuori il centro abitato di Casal Velino Marina, Gerbera risulta una soluzione adatta ad ospitare fino a 4 persone in due diverse camere da letto...

News

Notizie - 14/08/2012

Cilento sindaci contro i dati per il turismo, siamo pieni

Carmela Santi «Ci fa piacere se la costiera Amalfitana regge, ma non è certamente vero che il turismo nel Cilento crolla». I sindaci cilentani non condividono i numeri negativi diffusi sulle presenze turistiche nelle località balneari del territorio a sud di Salerno. I primi cittadini con dati alla mano difendono a denti stretti i risultati raggiunti fino ad oggi sul litorale cilentano. Il primo a far sentire la propria voce è il sindaco di Ascea Mario Rizzo: «Le strutture turistiche sono piene. Se in giro c’è ancora qualche cartello ”fittasi” è perchè qualcuno ha dimenticato di toglierlo o si riferisce ad un sottotetto». I numeri diffusi da Federalberghi e confermati da qualche operatore turistico cilentano parlavano di un calo dal 20 al 30 per cento di presenze turistiche nel Cilento a differenza della Costiera Amalfitana dove invece nonostante la crisi il settore turistico pare non stia soffrendo.

Una proiezione piuttosto negativa della stagione turistica cilentana che ha immediatamente fatto insorgere gli amministratori e numerosi operatori turistici. «Ad Ascea - aggiunge il sindaco Rizzo - le presenze turistiche sono addirittura aumentate ed è migliorata la qualità dell'offerta turistica, infatti ad Ascea negli ultimi anni sono state costruite delle strutture alberghiere di qualità. Il comune ha inoltre approvato un regolamento comunale per facilitare il compito dei cittadini che volevano regolarizzare la loro attività di case per vacanze. È con soddisfazione che ad oggi sono state rilasciate 216 autorizzazioni per case vacanze». Il sindaco Rizzo esprime però grande rammarico verso alcuni colleghi sindaci cilentani che, invece di parlare in modo univoco di Cilento, molto spesso, per promuovere esclusivamente il proprio orticello ne parlano usando, come termine di paragone, i paesi vicini. Non vuol sentire parlare di crisi turistica neanche il sindaco di Castellabate, Costabile Spinelli «É un falso assoluto, se qualcuno oggi volesse prenotare nel nostro comune non troverebbe un posto. Le strutture sono tutte piene. Le mie non sono solo parole parlano i fatti. Il porto di San Marco - ribadisce Spinelli - è quello che registra i numeri più alti del Metrò del mare. Ce lo hanno confermato anche gli armatori e poi basta fare un giro per Santa Maria e Castellabate per rendersi conto della realtà. Ad agosto si lavora di più, i numeri più alti di presenze si registrano nel fine settimana ma - aggiunge il sindaco di Castellabate - anche il bilancio di giugno e luglio non è negativo». Stessa posizione quella del sindaco di Casalvelino Domenico Giordano «Nonostante la crisi stiamo lavorando, sicuramente sono cambiate le abitudini dei vacanzieri che preferiscono fare meno giorni di ferie. Ma i turisti ci sono. Il problema reale - aggiunge Giordano - è l’assoluta mancanza di programmazione turistica nel Cilento da parte degli enti sovracomunali. Ogni comune organizza i propri eventi, tutti meritevoli, ma c’e una gran confusione. A livello turistico per la Regione Campania il Cilento è scomparso. Non arriva nessun finanziamento, noi sindaci siamo lasciati soli. Lo stesso Metrò del mare - aggiunge Giordano - è stato riattivato solo grazie all’intervento dei privati». Il sindaco di Camerota Antonio Romano parla di spiagge affollate e di attività exstralberghiere in piena attività «Se c’è una lieve crisi è in rapporto a qualche anno fa e non in riferimento allo scorso anno». Alla voce dei sindaci si unisce quella degli operatori del settore. «A Palinuro - conferma un imprenditore turistico - i dati di quest'anno non sono negativi anzi c'è più gente dello scorso anno, dovremmo però recuperare il turismo straniero completamente perso. Poi va combattuto il fenomeno dei fitti in nero dove c'è la vera evasione». «Il 27 luglio - sottolinea il sindaco di Casalvelino Domenico Giordano - la regione ha ripartito ben tre milioni di euro per i grandi eventi. Ebbene i soldi sono stati destinati a Caserta e Napoli. Nulla per la costiera Cilentana e per tutta l‘area del Parco Nazionale. Che fine hanno fatto i nostri rappresentanti regionali, perchè non si fanno sentire per la promozione del territorio?».

Fonte: positanonews
Notre Dame de Paris il 7 e 8 Marzo al Palasele di Eboli

Notre Dame de Paris il 7 e 8 Marzo al Palasele di Eboli

Cresce l'attesa per Notre Dame de Paris, l'opera moderna più famosa al mondo, il musical...

Renato Zero il 10 Gennaio al Palasele di Eboli

Renato Zero il 10 Gennaio al Palasele di Eboli

Il 4 ottobre uscirà “Zero il Folle”, il nuovo disco di inediti di Renato Zero,...

Modà in concerto il 10 Marzo al Palasele

Modà in concerto il 10 Marzo al Palasele

I Modà al Palasele di Eboli il 10 Marzo 2020: la band campione d’incassi è...

Eros Ramazzotti il 6 Dicembre al Palasele

Eros Ramazzotti il 6 Dicembre al Palasele

Eros Ramazzotti dopo aver attraversato l’Europa e toccato le principali città di Nord e Sud...

Marco Mengoni il 24 Novembre al Palasele

Marco Mengoni il 24 Novembre al Palasele

Marco Mengoni torna al Palasele di Eboli domenica 24 novembre 2019: una nuova data, che...

Paestum dietro le quinte: visite guidate ai depositi

Paestum dietro le quinte: visite guidate ai depositi

Visite guidate in italiano e in inglese per scoprire il “dietro le quinte” di un...

Paestum per tutti

Paestum per tutti

Architetture senza barriere con visite guidate al tempio di Nettuno e alla Basilica. Gli assistenti...

Segnala una notizia a Casalvelino.net

Promozione Case Vacanza nel Cilento